TEATRO | La monaca di Monza

venerdì 9 gennaio 2015

Costo dei biglietti: 9,00 € per gli adulti, 7,00 € per i ragazzi sino ai 14 anni, gratuito per i bambini sino ai 3 anni
Inizio dello spettacolo: ore 21:00

la-monaca-di-monza 0

Storia lombarda (dramma storico)

TRAMA - Dopo anni la voce di Marianna De Leyva, signora di Monza, rompe il silenzio, riemerge dalla polvere della prigionia per raccontare la sua verità.

La stessa Marianna, sopravvissuta alle sue colpe, ci accompagna lungo le tappe della sua esistenza, sospesa tra l’accettazione della segregazione nel chiostro e il richiamo della sua natura passionale; la storia di una bambina vittima della sopraffazione paterna, forzata alla monacazione e di una donna protagonista di uno scandalo.
Lei, monaca indurita nell’animo, che intravede l’amore nel volto di un uomo scellerato, nelle sue parole assapora la vita e tra le sue braccia scopre la passione.

Lui, che inizia a corteggiarla per sfidare la morale, ma che finirà per amarla sinceramente.
É la vita che comincia a gridare, ma nella sacralità del convento, quell’impeto finirà per travolgerli, costringendoli a commettere i delitti più efferati, trascinandoli verso la tragedia.

la-monaca-di-monza 1

La storia prende il via dal personaggio Manzoniano e dalla sua profondità psicologica, ma trae poi sviluppo dagli atti processuali della vicenda che sconvolse l’ambiente ecclesiastico Milanese nei primi anni del 600.
Costellata di tanti riferimenti ai luoghi del territorio Lombardo, i cui nomi si riconoscono lungo tutto il testo, è una storia radicata nel nostro immaginario, una storia terribile e struggente, ma che, proprio per questo essere al limite, non smette di sedurci.

Lo spettacolo vuole essere un omaggio al più grande classico della letteratura Italiana e al suo autore, ma contemporaneamente nasce dal desiderio di raccontare una vicenda umana, la storia di una donna che quattro secoli fa sfidò le regole e ne pagò le conseguenze.

 

 la-monaca-di-monza 2

Regia: Loredana Riva

Autrici: Mara Gualandris e Loredana Riva

Compagnia Teatrale La Sarabanda

La compagnia teatrale si è costituita nel 1972 ad Olgiate Molgora col nome di “Compagnia dei Giovani”. Dopo le prime rappresentazioni a carattere oratoriano, la Compagnia comincia anche a scrivere testi propri e a frequentare stage e corsi teatrali acquisendo la struttura attuale ed una capacità interpretativa che la annovera tra i gruppi teatrali più richiesti nel territorio, con registrazione del proprio nominativo presso l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Como.

Nel 1985 la Compagnia ha cambiato il proprio nome in “La Sarabanda”.
La maturazione subentrata e l’esperienza hanno consentito di rappresentare con successo spettacoli di notevole impegno:

2010 – ancora in cartellone – “La Monaca di Monza – Una storia lombarda” – di Mara Gualandris e Loredana Riva.

2013 – ancora in cartellone - "Notturno", "La Monaca di Monza" e "Sorelle Materassi"; preparazione di "Cime Tempestose".


"Sorelle Materassi" alla VI edizione del festival amatoriale al teatro Nuovo di Milano si aggiudica il secondo premio di miglior spettacolo di prosa secondo premio miglior regia a Loredana Riva e tezo premio migliore attrice a Rosy Andreotti MariaGrazia Buttò e Mara Gualandris.

 

Premi e riconoscimenti

  • Festival Teatro Amatoriale Nuovo di Milano - V edizione:
    • primo premio assoluto "miglio spettacolo"
    • primo premio "miglior spettacolo prosa"
    • secondo premio "miglio attrice protagonista"
    • secondo premio "miglior regia"
    • secondo premio "migliori scenografie" a Valter Mangiarotti
  • Concorso G.A.T.a.L. - edizione 2011/2012:
    • primo premio di primo grado

 

LINK

Parrocchia S. VIttore Martire C.F. 91002770138

Privacy Policy

P. IVA 03485080133

Questo sito utilizza i cookie per migliorarne l'esplorazione. Inoltre, contiene servizi forniti da terze parti come Facebook, Twitter, Linkedin, YouTube, Google e utilizza "Analytics", un servizio di analisi statistica fornito da Google. I cookie utilizzati da questi servizi non sono controllati da questo sito, invitiamo quindi gli utenti a verificare le informazioni relative a tali cookie direttamente dal sito di tali soggetti terzi. Cliccando su OK e/o proseguendo nella navigazione l’utente acconsente all’utilizzo di tali tecnologie per la raccolta e l’elaborazione di informazioni in conformità con i termini di uso dei cookies. Per offrire ai visitatori dei siti web la possibilità di impedire l utilizzo dei propri dati da parte di Google Analytics, Google ha sviluppato un componente aggiuntivo per la disattivazione.

Privacy Policy