CABARET | Giorgio Verduci e l'Apetta

giovedì 16 ottobre 2014

Costo dei biglietti: 10,00 € - prezzo unico, gratuito per i bambini sino ai 3 anni
Inizio dello spettacolo: ore 21:00

 giorgio-verduci 0

 

Giorgio Verduci

Di dove sei?
“Sono nato a Milano, dove ho studiato e sono cresciuto fino al metro e settantuno.”

Quali sono i tuoi pregi?
“Ho sempre fatto il pagliaccio, sono disordinato, ho un ampio spazio tra gli incisivi ed una calligrafia da inceppare una penna a sfera. Non mi fido mai di nessuno, tranne poche eccezioni, ed è lì che prendo le più grandi fregature. Sono caparbio, distratto ed ho la memoria a maglie larghe. Perdo circa 4 punti di patente all’anno e vanto un book fotografico sempre aggiornato dai vari autovelox.”

Quali sono i tuoi difetti ?
“Difetti?”

Perchè quest’esigenza di salire sul palco ?
“Recitando apro tutti i rubinetti dell’energia che nella vita di tutti i giorni contengo per carattere, per paura della legge e rispetto delle istituzioni. L’eccesso di vivacità che prima mi regalava cicatrici sulle ginocchia e note della maestra, in seguito mi ha portato a cambiare strada più volte, perchè avevo bisogno di stimoli nuovi. Non credo che si debba per forza sapere cosa si farà da grandi e oggi, ancora in cammino verso chissà dove, ho incontrato persone che mi hanno apprezzato anche per quello che sono sul palco e tutta quell’energia si è meravigliosamente incanalata in una passione che ho da sempre: recitare, ridere e far ridere. EXTRAFOFFA!!!”

Cosa brama un uomo che ha provato quasi tutto?
“Ho ancora due sogni nel cassetto: vincere un Moto G.P. e vincere la vergogna. Il secondo rimarrà però un sogno.”

Un’ultima domanda...
“No, l’ultima domanda di rito me la rivolgo da solo: Quali sono i miei progetti per il futuro? Progetterò, progetterai, progetterà... scusate, lo so era una ca****a!”

Formazione e curriculum
Nel 2000 si iscrive per pura curiosità ad un corso di dizione e recitazione presso il C.T.A. e nel 2001 a Campo Teatrale, due rinomate scuole di Milano. Il palco diventa un hobby che lo entusiasma e di cui non può fare a meno. Frequenta due stage sul “clown”. Dal 2002 al 2005 continua la sua formazione con il regista Manuel Serantes Cristal.
Nel 2001 si esibisce nei laboratori di cabaret prima in trio poi in duo con cui approda alla TV nel 2005 in "Comedy Lab 2" su Mtv e l'anno dopo a "Zelig OFF". Per la radio lavora nel cast di "Tutto Esaurito", il morning show di Radio 105.
Il 2008 è l'anno dell'ingresso nel cast di Zelig Arcimboldi con Padre Donovan, il predicatore dell'amore che si fa trasportare con fervore dalle parabole ricche di citazioni della vita quotidiana. Nel 2009 è uno dei prestigiosi quasi-inviati del "Quasi TG" di Rocco Tanica. Nell'edizione di Zelig 2010 presenta il sig. Verduciche trova sfoghi "vivaci e alternativi" alle ingiustizie e alle prepotenze.

 

L'Apetta

Apetta... nella vita Nicoletta Nigro, 31 anni, romana di Roma.
“Per 10 anni ho vissuto in giro per il mondo, nei villaggi turistici. Lavoravo prima come scenografa e poi come capoanimatore, sempre coinvolta in spettacoli a contatto con la gente e circondata dalle risate del cabaret.
Il riscontro positivo che ricevevo dalla pubblico, mi ha spronata ad affrontare un grande cambiamento: nel 2011 ho deciso infatti di trasferirmi a Milano, lasciare città e lavoro per provare ad entrare nel mondo del cabaret... seriamente!
Un fortunatissimo giorno di gennaio è avvenuto l'incontro con il laboratorio "Le Lumache", che mi ha dato una grande opportunità (se si possono citare alcuni nomi... a tal proposito vorrei ringraziare Marzio Rossi, Baz e Alex De Santis): mi hanno seguita, coinvolta in alcune serate di cabaret e con loro è iniziato un bel percorso di lavoro e di studio per definire sempre al meglio quella che è oggi “L’Apetta”, un personaggio che mi sento davvero cucito addosso (pensate che ho creato personalmente il primo costumino!).

Fin da quando ero piccola ho avuto la passione del palco e del cabaret.
Mio padre era scenografo al Sistina e con lui inventavo veri e proprio spettacoli di cabaret, con tanto di costumi.
Il nostro miglior pubblico? Mia mamma (avevo 3 anni).
Ma ho ricevuto grandi soddisfazioni anche con gli spettacoli individuali: mi esibivo volentieri e con successo anche per la mia sorellina Carolina (mia prima grandissima fan).
Già a quei tempi, avevo la sensazione che prima o poi il mio futuro sarebbe stato su un palco!
Ed ora che faccio parte del cast di COLORADO 2012 ringrazio chi mi segue con tanto affetto! (per i più curiosi, confermo che la voce dell’Apetta la faccio IO, senza utilizzare nessuno strumento tecnologico sofisticatissimo!)” 

Curriculum
Nicoletta ha fatto parte del cast di Colorado nel 2012, così come nel 2013-2014
A maggio 2013 ha partecipato in qualità di guest alla sit-com "LA CENA DEI CRETINI", canale 122 di Sky - Comedy Central
Ad agosto 2013, al Troisi Festival, ritira il premio PERSONALITÀ DELL'ANNO!

Parrocchia S. VIttore Martire C.F. 91002770138

Privacy Policy

P. IVA 03485080133

Questo sito utilizza i cookie per migliorarne l'esplorazione. Inoltre, contiene servizi forniti da terze parti come Facebook, Twitter, Linkedin, YouTube, Google e utilizza "Analytics", un servizio di analisi statistica fornito da Google. I cookie utilizzati da questi servizi non sono controllati da questo sito, invitiamo quindi gli utenti a verificare le informazioni relative a tali cookie direttamente dal sito di tali soggetti terzi. Cliccando su OK e/o proseguendo nella navigazione l’utente acconsente all’utilizzo di tali tecnologie per la raccolta e l’elaborazione di informazioni in conformità con i termini di uso dei cookies. Per offrire ai visitatori dei siti web la possibilità di impedire l utilizzo dei propri dati da parte di Google Analytics, Google ha sviluppato un componente aggiuntivo per la disattivazione.

Privacy Policy